Logo Comune di Crispiano

Comune di Crispiano




La Città

 

Crispiano è un comune di 13.283 abitanti della provincia di Taranto ed è situato al centro di una serie di colline, alcune dalle vette piu’ basse come il monte della Gravina (204 m), il monte dell´ Angelo (242 m), il monte Specchia (211 m) e il monte Calvello (228 m) ed altre, quelle che insistono al confine di Martina Franca, piu’ alte e precisamente il monte Scorace (276 m), il monte Papa Ciro (385 m), il monte Pianelle (492 m) e il monte Orimini che con i suoi 529 m rappresenta la punta più alta del territorio. Crispiano si colloca geograficamente a nord di Taranto e dista dal capoluogo circa 16Km. L´origine del nome "Crispiano", nonostante i molti studi fatti, non è certa. Alcuni studiosi attribuiscono il nome ai santi Crispo e Crispiniano.

Altri alla matrona romana Crispinilla o a Crispius (raffigurato nello stemma del comune). La principale forma di economia presente a Crispiano à l’allevamento; abbastanza sviluppata à anche l’agricoltura basato sull’olivo e, relativamente a questa, sono presenti piccole aziende artigianali per la produzione di olio d’oliva. Crispiano à denominata la “Città delle cento Masserie” per la presenza di numerose masserie presenti sul suo territorio. In quest’ottica il 10 settembre 2007 si è costituito il Consorzio delle Cento Masserie che ha il compito di promuovere i prodotti ed i servizi delle imprese consorziate, tramite attività di valorizzazione turistica ed agroalimentare. Il Consorzio permetterà il consolidamento delle aziende agrituristiche ad esso associate puntando soprattutto al rilancio di tutto il territorio dal punto di vista turistico.

 

Assieme alle possibilità ricettive, il Consorzio offrirà la possibilità di conoscere il territorio attraverso i percorsi personalizzati e tematici, tra cui i percorsi gastronomici, archeologici, religiosi e del benessere oltre al caratteristico percorso dei briganti, unico nel suo genere, che permetterà la conoscenza dei veri luoghi che furono da cornice alle leggendarie gesta di famosi briganti, tra cui don Ciro Annicchiarico e Cosimo Mazzeo, detto Pizzichicchio. Il Consorzio delle Cento Masserie ha sede legale in Crispiano alla Via Martina Franca, 76° (tel. 3481133939).

Calcisticamente a Crispiano sono presenti tre società sportive: l´USD Crispiano militante in Promozione, l´Olimpia Crispiano militante nel campionato di terza categoria e l´ASD Ragazzi Sprint. Nel 2002 i Ragazzi Sprint hanno ricevuto il “Premio Civitas” ed al loro Presidente, Antonio Parabita, è stato consegnato direttamente dai vertici nazionali FIGC a Roma il 31 maggio 2003, presso il Salone d’Onore del CONI, il Premio di Benemerenza Sportiva per il suo ventennale impegno sociale e sportivo.

L’USD Crispiano, con a capo il suo Presidente Maurizio Conserva, negli ultimi otto anni di gestione ha conseguito numerose promozioni e, attualmente, milita nel campionato regionale pugliese di promozione. Per quanto riguarda gli altri sport ci sono società di pallacanestro (Pallacanestro Crispiano), pallavolo (Rainbow Volley Crispiano), tiro con l´arco (Arcieri dello Jonio), bocce (Bocciofila Crispiano), atletica (Marathon Club Crispiano), nuoto (Albatros Sporting Club), ciclismo (Ciclo Club Michele Laddomada), tennis (Tennis Club Crispiano). Crispiano possiede uno stadio comunale dall’omonimo nome, dove nel mese di settembre sono stati inaugurati i lavori di ristrutturazione. Di recente inaugurazione sono gli impianti sportivi dell’Oratorio Giovanni Paolo II, finalizzati all´educazione e alla promozione dell´attività sportiva dilettantistica.




Ultimo aggiornamento il 2014-04-23 09:32:00

Comune di Crispiano

Piazza Madonna della Neve, 3 - Crispiano (TA) - Cod. Fiscale: 80008910731 - Tel. 099 8117111 - Fax. 099 613033 - Email: protocollo@comune.crispiano.ta.it - PEC: protocollo.comune.crispiano@pec.rupar.puglia.it   –   Credits