Logo Comune di Crispiano

Comune di Crispiano




BILANCIO PARTECIPATIVO

L’Amministrazione Comunale nell’ottica di programmare e condividere lo sviluppo del territorio e dei servizi secondo le esigenze dei cittadini ha deciso di dare vita al primo Bilancio Partecipativo della storia di Crispiano. Con regole chiare e definite, volte a garantire la più ampia partecipazione, abbiamo si è avviato un percorso di ascolto diretto della popolazione per la gestione e lo sviluppo del territorio. In particolare chiediamo ai cittadini di esprimersi e partecipare alle decisioni riguardanti interventi e opere di importanza strategica per il ns. Comune. Si tratta di “progetti” ricadenti in specifiche aree tematiche che l’Amministrazione identifica come prioritarie da sempre e che crediamo siano nel cuore di ogni cittadino che guarda al domani con fiducia. Con questi propositi l’Amministrazione ha scelto di coinvolgere la cittadinanza, con un nuovo modo di programmare l’attività amministrativa grazie al quale ogni cittadino potrà contribuire alla stesura del Bilancio Partecipativo, con realizzazioni concrete. Tutto questo per un futuro più condiviso e partecipato, per una realtà dove il cittadino è artefice e protagonista delle scelte amministrative. Programmiamo insieme il nostro futuro!
 

Cos’è il Bilancio Partecipativo

Il Bilancio Partecipativo è uno strumento di democrazia diretta con cui i cittadini possono contribuire a decidere come investire parte delle risorse del Bilancio Comunale.

La partecipazione dei cittadini avviene su base territoriale e nel corso di riunioni pubbliche dove la popolazione è invitata a precisare i suoi bisogni e a stabilire delle priorità in vari campi di intervento.

L’Amministrazione di Crispiano, nell’intento di promuovere e favorire la partecipazione all’attività strategica di elaborazione del Bilancio di previsione, attivando una serie di strumenti che consentiranno alla cittadinanza, di interagire con il Comune nelle scelte riguardanti la gestione delle risorse finanziarie. Tale iniziativa è stata approvata e definita con l’adozione del Regolamento per il Bilancio Partecipativo deliberata dal Consiglio Comunale lo scorso 24/04/2015.

Chi può partecipare

Tutti i cittadini residenti che abbiano compiuto i 16 anni d’età e tutte le associazioni, ditte, enti pubblici e privati che abbiano sede legale o operativa nel territorio di Crispiano, nonché i comitati di quartiere.

Cosa si decide

Tenendo conto che si tratta di una prima sperimentazione di Bilancio Partecipativo, si propone un approccio al processo limitato ad alcuni specifici ambiti di intervento che però risultano di particolare interesse per la vita dei cittadini. L’Amministrazione raccoglie proposte ed indicazioni di priorità su:

  1. A1 – Lavori pubblici, viabilità: costruzione e manutenzione strade; realizzazione parcheggi; manutenzione ordinaria e straordinaria edifici scolastici; adeguamento dei beni comunali alle norme di sicurezza, di prevenzione incendi e di abbattimento delle barriere architettoniche; demolizione di costruzioni abusive; interventi mirati ad una maggiore fluidità del traffico; installazione segnaletica stradale.

  2. A2 – Spazi e aree verdi: realizzazione progetti ed interventi relativi ad aree urbane a verde; manutenzione ordinaria a straordinaria del verde urbano.

  3. A3 - Attività socio-culturali e sportive: organizzazione di manifestazioni e mostre di produzione artigianale; programmazione e realizzazione di spettacoli teatrali, musicali e cinematografici, nonché di manifestazioni folkloristiche.

  4. A4 – Politiche sociali, educative e giovanili: realizzazioni di iniziative a carattere sociale a favore di anziani, minori e adulti indigenti; iniziative a favore dei disabili; realizzazione di centri di aggregazione giovanili.

  5. A5 – Sviluppo socio-economico: dell’area relativo al turismo, agricoltura, artigianato e ambiente.

 

Come si partecipa

Ogni Cittadino può far pervenire il proprio contributo, sotto forma di osservazioni e proposte, tramite l’apposita scheda di partecipazioni che può essere ritirata nell’Ufficio Finanziario o scaricata direttamente dal sito internet del Comune.

La presentazione delle proposte dovrà essere effettuata con le seguenti modalità:

tramite invio di posta elettronica all’indirizzo: ragioneria@comune.crispiano.ta.it

 

L’Assessore al Bilancio

Dott. Vito Paciulli



Allegati
File scheda-di-partecipazione-bilancio-partecipativo. Scheda di Partecipazione 25 Kb
File regolamento-bilancio-partecipativo. Regolamento 111 Kb
File bilancio-partecipativo---guida-per-i-cittadini. Guida per il Cittadino 80 Kb
File manifesto-2015. Manifesto 2015 600 Kb
File manifesto-2016. Manifesto 2016 160 Kb



Ultimo aggiornamento il 2015-05-08 11:52:54

Comune di Crispiano

Piazza Madonna della Neve, 3 - Crispiano (TA) - Cod. Fiscale: 80008910731 - Tel. 099 8117111 - Fax. 099 613033 - Email: protocollo@comune.crispiano.ta.it - PEC: protocollo.comune.crispiano@pec.rupar.puglia.it   –   Credits