PugliaRegione Puglia + TarantoProvincia di Taranto 

LA PAROLA  AGLI ADDETTI AI LAVORI

 

Arriva al capolinea la prima fase del percorso di partecipazione previsto per la redazione del Piano Urbanistico Generale della città di Crispiano interamente dedicata all’ascolto della cittadinanza. Martedì 4 maggio alle ore 16,00, si svolgerà online sulla piattaforma Zoom, il terzo appuntamento con il quale la parola sarà data agli addetti ai lavori.Dopo essere partiti a febbraio incontrando i rappresentanti istituzionali preposti alla valutazione del PUG e il Politecnico, aver proseguito ad aprile con un incontro pubblico che ha coinvolto tutti i cittadini sia sulla piattaforma zoom che su Facebook; il terzo meeting vedrà la partecipazione dei rappresentanti degli Ordini Professionali e dell’ANCE, Associazione Nazionale Costruttori Edili, insieme anche a tutti i tecnici operanti nel settore dell’urbanistica e dell’edilizia nel territorio comunale.La parola ai tecnici riguarderà non solo i partecipanti, ma anche i relatori. Dopo i primi mesi di lavoro infatti, i componenti dell’Ufficio di Piano presenteranno i risultati delle analisi realizzate con il coordinamento dell’Ing. Angelo Venneri, Responsabile del Procedimento delle attività integrate di redazione del PUG.Nel corso dell’evento la dott.ssa Maria Pia Stanco, Assessore all’Urbanistica del Comune di Crispiano presenterà le informazioni, soprattutto in termini di priorità e suggerimenti, emerse dal questionario “Crispiano Città famiglia: qual è la tua idea di città?” proposto dall’Ufficio di Piano alla città che, nelle ultime settimane, ha raccolto in maniera anonima, le interessanti prospettive dei cittadini di Crispiano che hanno voluto cimentarsi con questa ricerca qualitativa. “Per l’ultimo incontro, – spiega il Sindaco Luca Lopomo – ci aspettiamo una tavola rotonda in cui i rappresentanti degli Ordini Professionali e i tanti tecnici operanti nel territorio del comune di Crispiano, possano darci input significativi per completare questa fase di ascolto. Sino ad oggi, grazie a tutti coloro i quali hanno partecipato, il bilancio degli incontri di partecipazione è più che proficuo e costruttivo e ci ha permesso di avviare un processo come quello di “Crispiano CittàFamiglia” che, come abbiamo ampiamente detto, va ben oltre lo strumento urbanistico in sé, volendo pianificare il futuro di questa città e una crescita sostenibile, di lungo periodo, per le generazioni presenti e future”.Dopo l’incontro del giorno 4, la prima fase di ascolto che è andata in questi mesi in parallelo con il lavoro dei componenti dell’Ufficio di Piano, potrà considerarsi conclusa. Il passo successivo prevede l’avvio della fase procedurale vera e propria che metterà insieme tutti i pezzi del puzzle per realizzare il Documento Programmatico Preliminare da sottoporre alle autorità competenti.

Ovviamente la partecipazione non si concluderà con questi primi tre incontri – conclude il Sindaco Lopomo. Coinvolgere i cittadini è una azione sistemica e sarà al primo posto anche in tutti i momenti successivi, dalla redazione all’attuazione del PUG. Per questo, invito tutti a seguirci e a non perdere l’occasione e l’opportunità di essere parte attiva di questo processo di cambiamento”.


È possibile seguire la diretta Facebook sulla pagina del Comune e partecipare alla redazione del Piano Urbanistico Generale di Crispiano inviando contributi all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

L’Amministrazione Comunale di Crispiano, da sempre sensibile all’esigenza di stare al passo con i tempi, ha attivato un nuovo strumento digitale di grande importanza.

Il SIT (Sistema Informativo Territoriale) di Crispiano.

Il SIT ha competenze specifiche nei campi della cartografia, della topografia e dell’informatica territoriale, dell'analisi, della pianificazione e gestione, del monitoraggio e informazione. Si pone come elemento centrale dell’Amministrazione nel trattamento dei dati geografici e come interfaccia primaria del Comune nei confronti di altre Amministrazioni locali, tecnici e cittadini.

Nella sua concezione organizzativa il Servizio SIT ha il compito fondamentale di gestire il database geografico del Comune e divulgare le informazioni del territorio, favorendo la trasparenza delle scelte e la partecipazione dei cittadini nei processi legati allo sviluppo urbano.

 

Il sito istituzionale del Comune di Crispiano è un progetto realizzato da Parsec 3.26 S.r.l.

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per il funzionamento e per offrirti una migliore esperienza. I cookie tecnici e i cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli sui cookie, compresi quelli terze parti, e su come gestirne le impostazioni consulta la Cookie Policy.

Cliccando ACCETTO acconsenti all’utilizzo dei cookie.