PugliaRegione Puglia + TarantoProvincia di Taranto 

L’emeroteca di Crispiano è stata costituita nel 1966 ed ha una dotazione di circa 350 testate di cui 70 in corso.

 

Essa offre ai lettori una informazione molto ampia e qualificante. Una emeroteca ben fornita, voluta dalla civica biblioteca per interessare tutte le categorie sociali ai problemi della cultura.
Il giornale è fonte di informazione e formazione; pertanto il confronto fra di essi stimola lo spirito critico dell’individuo e lo inserisce più coscientemente nel mondo che lo circonda. Solo così l’uomo potrebbe evitare di essere sommerso dalla cultura di parte o dalla “cultura del momento”. Volutamente, quindi, si è introdotta in biblioteca, oltre ai quotidiani locali e nazionali, la rivista per lo studente, per i genitori, per il lavoratore, per il professionista, per la donna, per l’agricoltore, per i giovani e i ragazzi e gli organi d’informazioni di tutti i partiti o movimenti.

 

Questi trovano in Biblioteca il modo per essere aggiornati, scoprendo a volte, dal giornale, problematiche che poi approfondiscono sui libri o viceversa. La presenza dei giornali in biblioteca avvicina il cittadino al libro, sia perche’ desidera approfondire un argomento tratto da esso sia perché il giornale, offre l’occasione per sapere dell’esistenza di libri che diversamente non avrebbe mai conosciuto.
Per la migliore utilizzazione e conservazione di tutto il patrimonio conservato nell’emeroteca, si è provveduto a rilegare le varie annate dei quotidiani e delle riviste più in uso, mentre per gli altri sono stati sistemati in idonei faldoni.


 

location Indirizzo: Via Conca d'Oro, 23

 

telefono Telefono: 099/614086

 

Il sito istituzionale del Comune di Crispiano è un progetto realizzato da Parsec 3.26 S.r.l.

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per il funzionamento e per offrirti una migliore esperienza. I cookie tecnici e i cookie utilizzati per fini statistici sono già stati impostati. Per ulteriori dettagli sui cookie, compresi quelli terze parti, e su come gestirne le impostazioni consulta la Cookie Policy.

Cliccando ACCETTO acconsenti all’utilizzo dei cookie.